Il nostro Risorgimento

napolitanoLe Università della Terza Età del Piemonte hanno realizzato, in occasione delle celebrazioni per i 150 anni dell’Unità d’Italia, un percorso culturale di ricerca e di approfondimento dei temi legati al Risorgimento e ciò che esso ha significato per le comunità locali. Gli eventi del Risorgimento videro coinvolti, a vario titolo, molti dei Comuni della nostra regione, con episodi significativi ma spesso dimenticati o relegati alla memoria delle comunità locali. Le UNITRE hanno proposto – con l’impegno di studiosi, insegnanti e appassionati – di recuperare e approfondire la memoria di questi fatti locali e di portarli all’attenzione dei contemporanei e, in particolare, degli Studenti. Questa pubblicazione riassume il grande impegno culturale e presenta gli ‘atti’ più significativi frutto di due intensi anni di approfondimenti, discussioni e presentazioni di piccoli e grandi episodi che consentono di comprenderne i riflessi sull’Italia di oggi in termini sociali, culturali e politici.

Scopo del progetto è stato quello di recuperare la memoria storica che nelle comunità locali giaceva spesso dimenticata sui fatti che avevano costituito il tessuto sociale e culturale che aveva determinato i grandi fatti del Risorgimento. Il recupero in molti casi è avvenuto in un confronto fra g enerazioni: UNITRE e Scuole si sono trovati accanto nel ricercare e documentare piccole e grandi storie, piccoli e grandi personaggi. Con linguaggi diversi ma con lo stesso intendimento. Un’esperienza che ha fatto crescere tutti e che ci si ripromette di continuare nei prossimi anni. E poi tre Convegni, fondamentali momenti di riflessione su aspetti significativi della storia unitaria. Il primo sulla Cessione di Nizza e Savoia alla Francia, una questione di diplomazie ma anche di contrapposizioni, ancora vive, fra Stati e studiosi. Il secondo, sugli antefatti del Risorgimento e i moti del 1821, la storia di una illusione profetica che sembrò soffocarsi nella repressione ma che ancora oggi è oggetto di studio. Il terzo, infine, sulle Società Operaie di Mutuo Soccorso, uno strumento socio-economico nato negli anni in cui maturava l’idea di una Italia unita, che ancora oggi effonde i benefici della sua azione.
È stato un bel cammino, con persone e situazioni affascinanti, che ci ha fatto scoprire mondi sconosciuti, che ci ha fatto percepire una storia non retorica, fatta di cose minute ma significative. Un cammino che vorremmo non si interrompesse. Ai Relatori e a tutti quanti hanno permesso ricerche, riscoperte, approfondimenti, confronti e riflessioni, va il nostro più sentito ringraziamento.

Gian Franco Billotti e Giuseppe Busso

esp150 copia logo_piemonte csp    unitre

 

 

 

Se ordini direttamente dal sito, oltre alle offerte periodiche, non paghi alcuna spesa di spedizione.

 

Avendo cominciato a darvi le notizie de’ movimenti di Garibaldi mi trovo in obbligo di seguitare e di raddrizzarle a seconda che migliori dati ne prendo. Vi dirò, che annoiato [...]

18,00 €

Chi scrive ritiene che la cabina di regia non coincidesse necessariamente con i centri decisionali “ufficiali”, tanto in Francia quanto in Piemonte e, comunque, che anche le scelte di cui [...]

38,00 €

Questo lavoro è dedicato a coloro che intendono approfondire le ragioni che sono a fondamento dell’unità  del nostro paese. Esso è stato concepito per rispondere ad una doppia [...]

22,00 €

Giulio Ambroggio
Federico Alessandro Goria
Giancarlo Libert
Alberico Lo Faso di Serradifalco
Aldo Alessandro Mola
Silvia Olivero

Prove di Unità, Unità alla prova.
Gli antefatti del Risorgimento e i moti del [...]

13,00 €

Furono i pinerolesi, nel 1848, a fondare la prima Società di mutuo soccorso d’Italia, avviando una lunga storia di solidarietà e di emancipazione. La cultura dominante riteneva il popolo incapace [...]

12,00 €

A cura di Gianfranco Billotti e Giuseppe Busso

L’opera, in due volumi, raccoglie gli atti del convegno omonimo, realizzato e organizzato dal Coordinamento regionale piemontese UNITRE, nell’ambito delle iniziative per il [...]

56,00 €

Indice del volume

Cultura, istruzione e scuola a Cuneo e nelle Alpi Marittime al momento della cessione di Nizza
Walter Cesana

L’annessione del Nizzardo e della Savoia attraverso alcuni articoli della stampa [...]

18,00 €

 

No tags for this post.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You can add images to your comment by clicking here.