Aldo Rizza
Leggere Kant

18,00 €

pagine 352

Il ritorno a Kant ha caratterizzato molti fra gli studi filosofici ed epistemologici del XX secolo. Una sorta di buon vino dopo le ubriacature con le misture più eterogee, che offre una guida fra le ragioni delle difficoltà del pensiero europeo contemporaneo e consente di guardare con maggiore serenità e ottimismo alla ragione.
Un saggio articolato ma semplice per aiutare il lettore a districarsi nel pensiero del grande filosofo tedesco.

Aldo Rizza è preside del Liceo Scientifico P. G. Frassati di Pianezza (Torino) e docente di Antropologia Filosofica presso la facoltà di Psicologia della Comunicazione del Rebaudengo di Torino.
Ha pubblicato: K. Marx. Le fonti, Torino, 1975; Europa assente, Torino 1978; Cristiani e Comunisti, Torino 1978; Psicologia e identità della persona, Torino 1984. Inoltre, con Augusto Del Noce Il Crogiuolo vivente (riedito ed ampliato nel 2003) e con Vittorio Mathieu Filosofia, manuale di Storia della Filosofia per l’Università e i Licei edito a Bologna nel 1999.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You can add images to your comment by clicking here.