Aldo Rizza
Alla ricerca dell’inconscio

22,00 €

Freud scopritore dell’inconscio? Pare proprio di no. Ma allora: chi? quando? Cosa a questo riguardo possono dirci la filosofia e la teologia? Attraverso un percorso che incontra dimensioni che vanno dall’anima, al corpo, al pensiero, all’immaginazione, alla memoria, al bene, al male… si scopre via via che l’inconscio ha una lunga storia. Una storia alle spalle ed una di fronte, appena iniziata.

La nostra ricerca deve partire – ma anche mantenersi – dall’analogo metafisico, teologico e gnoseologico dell’inconscio psicologico.

Aldo Rizza è docente di Antropologia Filosofica presso la facoltà di Psicologia della Comunicazione del Rebaudengo di Torino.
Ha pubblicato: K. Marx. Le fonti, Torino, 1975; Europa assente, Torino 1978; Cristiani e Comunisti, Torino 1978. Inoltre, con Augusto Del Noce Il Crogiuolo vivente (riedito ed ampliato nel 2003) e con Vittorio Mathieu Manuale di Storia della Filosofia, Bologna 1999.

Con Marco Valerio Edizioni:
Il Risorgimento e l’interpretazione del fascismo,
Psicologia e identità della persona,
Leggere Kant

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You can add images to your comment by clicking here.