Liberi corpo 18

Liberi corpo 18 di marcovalerio è l’unica collana speciale a grandi caratteri dedicata ai lettori ipovedenti e dislessici che rispetta gli standard internazionali di accessibilità. Liberi corpo 18 è una collana di libri in formato 20 per 28 centimetri, stampati in caratteri senza grazie, ad elevato contrasto su carta non riflettente,  studiati nel 2000 grazie alla consulenza dell’Unione Italiana Ciechi e dell’Associazione Piemontese Retinopatici e Ipovedenti, che ottimizzano la lettura. I libri della collana sono testati e consigliati come strumenti didattici per gli alunni affetti da dislessia. La collana LIBERI CORPO 18, con oltre cento titoli a disposizione, in continua crescita, oltre a titoli in lingua originale, propone testi classici per ragazzi e adulti, romanzi, saggi. Su richiesta, ove non sia già disponibile, verrò realizzata l’edizione a grandi caratteri di ogni libro del catalogo MARCOVALERIO. Ai lettori ipovedenti e affetti da dislessia, ricordiamo che è sempre possibile chiedere anche la versione ebook accessibile dei nostri titoli, anche ove non ancora inserita nel catalogo online. Inserite la Vs richiesta nei commenti alla scheda del titolo di Vs interesse, per permetterci di tracciare i titoli più richiesti, ai quali daremo la precedenza.

Se ordinate direttamente dal sito, oltre alle offerte periodiche, non paghi alcuna spesa di spedizione.

 

Un comunicato stampa datato 7 giugno 2005 ha reso noto che “dopo 60 anni di gloriosa storia, il Cinema Doria chiude l’attività… fatto salvo un miracolo dell’ultimo minuto”.
E’ per [...]

18,00 €

A cura di Anne-Christine Faitrop-Porta

La riscoperta di una delle figure giornalistiche e narrative più interessanti dell’Italia a cavallo tra Ottocento e Novecento è il grande merito di questo lavoro filologico [...]

25,00 €

Un giallo pieno di colpi di scena scritto da uno dei maestri del Verismo. L’assassinio della contessa D’Arda, in una villa sul lago di Ginevra, dà il via a un’indagine [...]

25,00 €

Per alcuni è un personaggio inesistente creato dal passaparola, per altri è soltanto una voce, quella del caraibico Tormento de amor, che canta insieme alla misteriosa Adinne. Per altri [...]

15,00 €

”Ora, grazie al cospicuo fondo votato per la distruzione del brigantaggio dal Consiglio Provinciale nell’ultima sessione, aggiunto ai mezzi largamente consentiti dal Governo, era assicurato il premio di ducati quattromila [...]

18,00 €

Del grande scrittore romagnolo, interprete troppo trascurato del primo Novecento, un’opera ironica nello stile panziniano, dove l’eredità di una vecchia zia diventa il pretesto per ripercorrere il cammino e i [...]

15,00 €

L’elezione al soglio pontificio del cardinale Jorge Mario Bergoglio ha suscitato, nei fedeli cattolici e non solo, la netta sensazione di trovarsi di fronte a una novità spirituale e a [...]

15,00 € per pezzo

Edizione in corpo 18 a grandi lettere per lettori ipovedenti e dislessici.

24,00 €

Edizione speciale in grandi caratteri, corpo 18, bastone, in grande formato su carta opaca ad elevato contrasto. Edizione speciale per lettori ipovedenti e dislessici.

pagine 184

Pubblicato la prima volta nel 1875, [...]

16,00 €

Edizione speciale in grandi caratteri, corpo 18, bastone, in grande formato su carta opaca ad elevato contrasto. Edizione speciale per lettori ipovedenti e dislessici.

pagine 520

Considerato il capolavoro letterario di Antonio [...]

32,00 €

Edizione speciale in grandi caratteri, corpo 18, bastone, in grande formato su carta opaca ad elevato contrasto. Edizione speciale per lettori ipovedenti e dislessici.

pagine 206

18,00 €

Edizione speciale in grandi caratteri, corpo 18, bastone, in grande formato su carta opaca ad elevato contrasto. Edizione speciale per lettori ipovedenti e dislessici.

pagine 428

38,00 €

8 thoughts on “Liberi corpo 18

  1. valeria castagna

    attendo con ansia la pubblicazione di tutti i romanzi di jane austen per ipovedenti! sarebbe un grande regalo!!!

    Commento
      1. Redazione

        Gentilissima Patrizia, non abbiamo idea se già siano prodotti dei periodici di questo tipo. In effettipotrebbe avere senso pensarci, mgari in collaborazione con un periodico già affermato che volesse concedere i diritti.

  2. redazione

    Carissima Valeria, abbiamo recepito il suggerimento. A settembre ripartiremo con nuovi titoli della collana e cercheremo di dare priorità ai Suoi suggerimenti.

    Commento
  3. Luca Scaggiante

    Buongiorno, mio padre ipovedente riesce a leggere più facilmente al computer per questi motivi sono molto utili i vostri libri / romanzi in formato .PDF che vorrei acquistare se fosse possibile metterli tutti anche in formato .PDF sarebbe eccezionale a seguire nè elenco alcuni che ho trovato tra quelli non già liberamente scaricabili
    LUIGI CAPUANA Il marchese roccaverdina
    JOHN RUSKIN A quest’ultimo
    JANE AUSTER Orgoglio e pregiudizio
    GUIDO GOZZANO L’altare del passato

    Rimango in attesa vostro gentile riscontro
    Cordiali saluti

    Luca Scaggiante
    Spinea – Venezia

    Commento
    1. Redazione

      Egregio signor Scaggiante, impaginare un libro in formato accessibile per ipovedenti richiede giorni e giorni di lavoro. Noi pubblichiamo da oltre dieci anni questa collana senza alcun fine di lucro, senza aiuti pubblici. I ricavi coprono appena e non sempre i costi di stampa. Purtroppo, in Italia, non appena si rende disponibile un pdf, gratuitamente o meno, nell’arco di circa quattro ore viene diffuso sui server pirata, azzerando completamente la vendita.
      Se rendessimo disponibili i pdf, nell’arco di due settimane di fatto dovremmo cessare la produzione dell’intera collana, e questo sarebbe un danno enorme per tutti i lettori ipovedenti che fanno affidamento sui pur pochi titoli che abbiamo reso disponibili, ad oggi circa un centinaio. Dovrebbe esistere un progetto LIA, finanziato dal Ministero dei Beni Culturali con alcuni milioni di euro, il cui scopo dovrebbe essere quello di rendere disponibili i libri in formato elettronico accessibile. I milioni di euro sono stati stanziati, non sappiamo quali esiti per gli ipovedenti abbia avuto il progetto, che non ci compete. Magari i lettori potrebbero farsi sentire con il Ministro Franceschini e chiedere ragione di quale fine abbiano fatto i soldi dei contribuenti.

      Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You can add images to your comment by clicking here.