H. S. Olcott
Catechismo della dottrina buddhistica

9,00 €

pagine 144

Il 7 settembre 1875, diciassette persone si incontrarono in una casa di New York…
Con queste semplici parole, Emma Harding Britten, scrittrice e direttrice del Western Star Magazine, descrive la nascita della Società Teosofica, sotto la presidenza di Henry Steel Olcott.
Alla ricerca filosofica e religiosa, presto si affiancherà un’intensa attività missionaria in India.
Nel centenario della morte, il Catechismo rappresenta ancora un’opera di riferimento per il mondo buddhista, che grazie all’opera di Olcott, convertito all’antica religione, ritrovò un’unità perduta da secoli.

Henry Steel Olcott (1832 – 1907) fu scienziato, giornalista, ufficiale decorato dell’esercito, avvocato di grido nella New York di fine Ottocento. Primo presidente della Società Teosofica, abbandonò il successo e la sua patria per trasferirsi in India, dando vita a una grandiosa opera missionaria e di rilancio spirituale. Ottenne in vita riconoscimenti dal Presidente degli Stati Uniti e da Papa Pio IX. La sua eredità morale è ancora oggi ricordata in tutto il mondo buddhista.

Lascia un commento