Alfred Percy Sinnett
Il buddhismo esoterico o positivismo indiano

18,00 €

pagine 300

Pubblicato per la prima volta a Londra nel 1883, il Buddhismo Esoterico rientra nel filone di riscoperta delle dottrine orientali che caratterizza la fine dell’Ottocento, arricchendo tuttavia la ricerca con una sistematicità storica e iniziatica che ne fa un’opera fondamentale per chi si addentri nel cammino della ricerca gnostica, sia nella prospettiva teosofica, alla cui tradizione questo libro appartiene, sia in un più ampio percorso religioso.

Alfred Percy Sinnett (1840 – 1921) giornalista, visse tra l’Inghilterra e l’India, dove diresse per alcuni anni il giornale governativo The Pioner. Presidente della Società Teosofica in Gran Bretagna. Tra le sue opere più rilevanti Il mondo occulto (1881), Karma (1885).

Lascia un commento