Lev Tolstoj
La confessione

9,00 €

€ 9.00


Il Carrello è vuoto (0)


pagine 144

La Confessione descrive compiutamente la crisi spirituale che caratterizza gli ultimi anni della vita di Lev Tolstoj. Abbandonata la vita più mondana, l’Autore si ritira nella villa di Jasnaja Poljana, si dedica a lavorare la terra, predica la non violenza. La rivoluzione, il cambiamento del mondo – è l’insegnamento attualissimo di Tolstoj – non può che avvenire per mezzo del lavoro manuale e individuale. Le rivoluzioni delle parole e dei proclami non sono che inganni.

Leone Tolstoj nasce in Russia nel 1828 da un’antica famiglia nobile. Dopo gli studi universitari intraprende la carriera militare. Dall’esperienza nel conflitto contro la Turchia nascono i “Racconti di Sebastopoli”, e, nel 1869, il suo capolavoro, “Guerra e pace”. Dopo il suo maggiore successo letterario, “Anna Karenina”, segue una profonda crisi spirituale, di cui “Il Regno di Dio è in voi” rappresenta la sintesi più intensa e il punto di maggior lontananza dall’ortodossia religiosa ufficiale. Oppresso da una serie di tragedie familiari, muore nel 1910.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You can add images to your comment by clicking here.