Giorgio Pollio
La piccola maga di Marsiglia
romanzo

18,00 €

€ 18.00


Il Carrello è vuoto (0)


festivaldellaparola

La baraonda intorno ad Admeta era cessata, i tarocchi non litigavano più per contendersi le luci della ribalta. Solo allora la carta che era rimasta appartata ad aspettare pazientemente che le liti finissero, si avvicinò senza fretta e si adagiò sul palmo aperto della mano, per farsi riconoscere.
La Luna troneggiava nella notte dipinta sul trionfo e ne attenuava l’oscurità. I significati che se ne potevano estrapolare erano molteplici, ma Admeta ne percepì uno solo, il concetto primigenio di madre, semplice e universale.

Fra le campagne albanesi e le strade di Marsiglia si sviluppa il gioco sottile che porta all’incontro fra la giovane Admeta, profuga albanese, e Monsieur Tirésias, cartomante dalle frequentazioni pericolose. Saranno i tarocchi a dirottare le vite dei due protagonisti verso situazioni inattese.

Giorgio Pollio (Marsiglia, 1947) torna alla narrativa con questo romanzo d’ambiente, in un raffinato equilibrio fra descrizioni meticolose e atmosfere sognanti.

pagine 260

Polliolevante

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You can add images to your comment by clicking here.